Archivi mensili: Aprile 2015


Lorusso (FNSI): No ai finanziamenti a pioggia che hanno sottratto fondi a realtà sane 1

«Ci sono realtà aziendali ed editoriali molto sane, che vanno sostenute poi, come per altri settori, occorrerà fare la tara. C’erano meccanismi perversi di finanziamenti a pioggia a volte usati impropriamente, creando realtà fantasma che drenavano fondi pubblici, sottratti dunque alla parte sana. Questa invece va assolutamente sostenuta, anche con meccanismi di accesso […]


L’appello di Lidia Gattini (Zai.net): «Non lasciamo ai giovani un mondo editoriale più povero»

In queste ultime ore decisive prima dell’incontro di domani con il Sottosegretario Lotti, vorrei unirmi agli appelli lanciati da tanti colleghi, intellettuali, politici, donne e uomini che credono nei valori del pluralismo e nella difesa della democrazia. Da Presidente di una Cooperativa editoriale che da sempre ha posto i giovani […]


Calari (Alleanza Cooperative Comunicazione): «Decisivo per l’editoria cooperativa e non profit l’incontro del 28 aprile» 2

Intervento di Roberto Calari – Presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane Comunicazione Siamo ormai a poche ore dall’avvio del Tavolo per la proposta di Riforma dell’intera filiera editoriale convocato per il 28 aprile prossimo dal Dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la presenza annunciata del […]


Anche Domenico Scarpellini, direttore Mercato Ortofrutticolo Cesena, “ci mette la faccia” per i giornali no profit

Anche il mondo dell’agroalimentare sostiene la campagna Meno Giornali Meno Liberi per il pluralismo e la libertà dell’informazione. Domenico Scarpellini direttore Mercato Ortofrutticolo Cesena e per molti anni “patron” del Macfrut ha dichiarato al Corriere Cesenate: «Molto volentieri sono disponibile a “metterci la faccia” quando si deve difendere l’informazione specialmente […]


Il 28/4 l’incontro con il Dipartimento per l’Editoria: sul blog di Davide Buratti il punto della situazione

In un articolo pubblicato sul suo blog  il giornalista romagnolo Davide Buratti fa il punto sulla situazione in cui versa l’editoria non profit alla vigilia dell’incontro convocato martedì 28 aprile a Roma dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega all’Editoria. Luca Lotti, che fino ad ora ha mostrato di […]


Il professor Luciano Margara dell’Università di Bologna sostiene Meno Giornali Meno Liberi

Ha sottoscritto la petizione “#Menogiornalimenoliberi” anche il professor Luciano Margara, ordinario in ingegneria e scienze informatiche al Polo cesenate dell’Università di Bologna. Contattato dal Corriere Cesenate, fa sapere di sostenere volentieri la campagna in atto e dice che “Meno giornali significa meno informazione, che significa meno consapevolezza delle cose, che […]


Il Responsabile Italiani nel mondo del PD, Eugenio Marino: «L’informazione non è un prodotto come gli altri»

Dieci anni potrebbero sembrare pochi, invece sono tanti. Soprattutto per un giornale. Soprattutto se questo giornale è italiano e viene stampato e diffuso all’estero. E sono tanti anche se a farlo è un giornalista che festeggia cinquant’anni di professione e settanta di età, perché significa che ha iniziato l’avventura del […]


Le FAQ di #menogiornalimenoliberi: «Siete tutti di parte»

I giornali a contributo rappresentano le uniche voci dell’informazione autonome dai grandi poteri economici e politici. Sono infatti giornali editi da cooperatve di giornalisti e poligrafici o da associazioni, tutte assolutamente no profit. In Italia oggi, con l’attuale crisi del mercato editoriale, può permettersi di fare editoria non assistita solo […]