Archivi giornalieri: 29 Aprile 2015


Contributi sull’editoria: come è cambiata nel tempo l’opinione di Andrea Riffeser Monti (QN – Carlino – Il Giorno – La Nazione)

(ANSA) ROMA 16 novembre 2012 – Il 40% dei giornali italiani rischia la chiusura, per tamponare la situazione ormai pesantissima servono interventi immediati da parte del Governo”. E’ l’appello di Andrea Riffeser Monti della Poligrafici Editoriale: senza risposte da gennaio politica e affari di Governo verrebbero spostati nell’ultima parte del […]


Vincenzo Vita: «I rinvii sono un colpo al cuore. Non c’è più tempo»

Vincenzo Vita, dal Manifesto del 28/4/2015 – Uno degli effetti col­la­te­rali dell’Italicum è il rin­vio al 12 mag­gio della riu­nione del «tavolo sull’editoria» presso il sot­to­se­gre­ta­rio con delega Luca Lotti. Sono ormai diversi mesi che se ne parla, anche per­ché la «Galas­sia Guten­berg» volge al ter­mine e – come la Cina […]


Barbara Apuzzo (SLC-CGIL): «C’è la volontà politica del Governo di rilanciare e risanare l’editoria?»

«Da mesi chiediamo al Sottosegretario Lotti una convocazione per discutere della tanto annunciata riforma dell’editoria evidenziando, insieme a numerose altre associazioni, anche datoriali, l’urgenza di trovare nell’immediato risposte concrete per le cooperative editoriali e non profit che domani rischiano di dover portare i libri in tribunale». Così dichiara Barbara Apuzzo […]


Viganò, uno dei più importanti editori privati italiani: «Una tantum da Facebook e Google? Seguano le nostre regole e paghino le nostre tasse» 3

Il piglio deciso di chi ha le idee chiare, lo sguardo e la voce di chi ha la responsabilità di un’impresa che rappresenta posti di lavoro e fatturato in un settore strategico quale l’informazione. E anche la sua posizione su quello che le istituzioni dovrebbero fare non è comune. Lui […]


«Indispensabile conoscere le risorse: fabbisogno minimo di 70 milioni»: la risposta al sottosegretario Luca Lotti

A seguito del rinvio al 12 maggio del Tavolo per l’editoria, già convocato per il 28 aprile, il rischio per gran parte delle cooperative editoriali e non profit di dover portare i libri in tribunale diventa reale. Conosciamo la delicatezza della fase politica in corso e l’impegno specifico e gravoso […]