Già diverse testate hanno abbassato la saracinesca. Poco alla volta periodici e quotidiani di lunga tradizione stanno dicendo basta, in una lenta e continua agonia che fa solo il gioco di chi occupa già tanto spazio con voce assai robusta. È il declino dell’importanza della cosiddetta provincia italiana, a vantaggio di un mondo dell’informazione tutto schiacciato sui grandi media, sugli slogan, su una comunicazione di superficie che non crea legami. È in pericolo un pezzo, neppure tanto piccolo, del nostro Paese.

(Leggi l’articolo completo di Francesco Zanotti su www.agensir.it)

 

Lascia un commento