Le FAQ di #menogiornalimenoliberi: «I giornali sono tutti servi del potere»


I grandi giornali controllati dai poteri forti (economici e politici) sono assoggettati a quei poteri forti e facilmente controllabili in quanto pochi soggetti forti. La miriade di piccoli giornali indipendenti editi da cooperative e associazioni no profit non è facilmente controllabile dai poteri forti. Forse è per questo che da sei/sette anni i governi di diverso colore politico hanno via via diminuito il contributo pubblico all’editoria costringendo alla chiusura decine e decine di testate. Il rischio è che ora si dia il colpo finale al pluralismo dell’informazione.

Lascia un commento