Riforma


Lorenzetto: La crisi dei giornali? Un suicidio degli editori. Ed è subito polemica 2

La crisi dei giornali? Un suicidio degli editori, che hanno deciso di pubblicare tutto gratis sul web. Sta suscitando un discreto dibattito tra gli addetti ai lavori l’articolo che Stefano Lorenzetto ha pubblicato a inizio gennaio sull’Arena di Verona e che è stato quindi ripreso dal quotidiano nazionale Italia Oggi. […]


Basta col populismo su una questione seria come il pluralismo dell’informazione

Il problema è che si ha l’impressione che tutto sia portato avanti solo per tenere issata quella che è stata una delle bandiere del movimento che contestava i contributi pubblici quando erano tutta un’altra cosa: parliamo di circa 500 milioni all’anno (oltre dieci volte in più della cifra attuale) e […]


Cosa c’entra il caso Mondadori con il Fondo per il pluralismo dell’informazione?

Leggo l’articolo “Ristrutturazioni a spese dello Stato? Faro del Parlamento su Mondadori”. Sarebbe quasi tutto condivisibile se non fosse che nell’articolo viene richiamata, in cauda venenum, la proposta di legge per l’istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione, che nulla ha a che fare con le scalate in borsa […]


Vincenzo Vita: “La ferita dei giornali a rischio chiusura”

Roma – Articolo a firma di Vincenzo Vita pubblicato da “il manifesto” di mercoledì 11 novembre 2015, con il titolo “Editoria sul Titanic“ “Charles Bettelheim approfondì nei suoi scritti il tema della transizione. E con lui diversi autori di ieri e di oggi, a partire da Rossana Rossanda. Ci si […]


Il giornale online più scaricato dai giovani spiega perché il digitale non salverà l’editoria 1

Leggo con interesse la dichiarazione di intenti contenuta nel Disegno di legge AC n. 3317 “Istituzione del Fondo per il pluralismo e l’innovazione dell’informazione e deleghe al Governo per la ridefinizione del sostegno pubblico all’editoria” e, in particolare, un’affermazione condivisibile: “L’opportunità costituita dall’evoluzione tecnologica e dall’avanzata del digitale in ogni […]


Lorusso (FNSI): «La proposta di legge di riforma del PD è un passo in avanti, ma non allunghiamo i tempi all’infinito»

«La proposta di legge di riforma dell’editoria presentata dal Pd in commissione Cultura alla Camera rappresenta un passo in avanti nel tentativo di affrontare compiutamente le criticità del sistema e di porre le basi per il rilancio». Lo afferma, in una nota, Raffaele Lorusso, segretario generale della FNSI, il sindacato […]


Libertà di informazione ancora umiliata: per chi vive in collina e in montagna niente giornali e niente posta regolare 1

“Non possono prenderci a pesci in faccia”. Non usa giri di parole il sindaco di Roncofreddo, Massimo Bulbi, per definire il Piano adottato da Poste Italiane riguardo alla consegna non solo a giorni alterni, ma “a scacchiera”, come da tempo lo definisce la Fisc, la Federazione italiana settimanali cattolici, 190 […]


Riforma dell’editoria e innovazione: non dimentichiamo che il presente è la carta 1

E se le edicole facessero pagare per dare una sbirciatina ai giornali? Non molto, venti centesimi. Uno entra, si fa un giro tra le riviste e i quotidiani, legge quello che vuole (anzi no, solo i titoli, così si salvaguarda il diritto d’autore), magari costruisce il puzzle allegato alla Pimpa […]