Archivi giornalieri: 26 Febbraio 2015


Alberto Spampinato di Ossigeno per l’Informazione: «Il pluralismo va difeso» [video]

Alberto Spampinato è fondatore e direttore di “Ossigeno per l’informazione”, l’osservatorio che è stato istituito nel 2008 dalla FNSI e dall’Ordine nazionale dei Giornalisti per documentare e analizzare il crescendo di intimidazioni e minacce nei confronti dei giornalisti italiani, in particolare per i cronisti impegnati in prima linea nelle regioni del Mezzogiorno a raccogliere le notizie più scomode e le verità più nascoste in materia di criminalità organizzata. Ossigeno è consulente dell’Osce e della Commissione Parlamentare Antimafia.

#menogiornalimenoliberi. Anche l’Associazione Mazziniana Italiana aderisce alla campagna nazionale

L’Esecutivo nazionale dell’Associazione Mazziniana Italiana, riunito a Firenze il 22 febbraio 2015 su proposta della direzione e redazione del Pensiero Mazziniano e dell’Azione Mazziniana, aderisce alla campagna di comunicazione “Meno giornali. Meno liberi”, promossa da Alleanza Cooperative Italiane Comunicazione, Mediacoop, Fnsi, File, Slc-Cgil, Associazione Articolo 21, Federazione italiana stampa cattolica, […]


Gigi Pezzini (Fistel-Cisl): «Lo spettro della disoccupazione è ancora più forte»

ROMA. Non ci sono soltanto 700 giornalisti e 1.600 collaboratori a rischiare il posto e le mansioni lavorative, ma anche un gruppo di quasi 200 lavoratori poligrafici del comparto dei giornali e periodici cooperativi e non profit, colpiti dal taglio 2013 del Fondo per l’editoria del Governo e dalle incertezze tuttora […]


«Stampa locale da salvare»: anche da Taranto pronti a difendere l’editoria

Tutelare e garantire l’autonomia e il pluralismo dell’informazione e dare impulso ad una riforma dell’editoria: questi gli obiettivi della campagna nazionale #MenoGiornaliMenoLiberi.   Anche da Taranto sono tante le voci che chiedono di non spegnere l’informazione locale. “Parliamo di un bene importante, da preservare” dichiara il vicesindaco di Taranto, Lucio […]